Le prospettive della Football Industry post Covid-19

Insights

Le prospettive della Football Industry post Covid-19

Extended Experience Company

July 8, 2020

Authors

  • Ivan Ortenzi

    Chief Innovation Evangelist

Nulla sarà più come prima è una frase alla quale siamo ormai assuefatti. Spesso si accompagna al concetto di “nuovo normale” che ci stimola a nuove riflessioni su quello che resterà del lockdown. Nessun settore industriale è immune a questi pensieri. Tra questi c’è un settore che non solo è immerso nella sua ristrutturazione ma è stato individuato come simbolo della ripresa alla normalità in molti paesi. È il calcio o meglio la Football Industry.

Nel mondo pre-Covid19 dell’industria del football c’era una data che era stata individuata come spartiacque nell’evoluzione del prodotto calcio: il 2024. Anno in cui era pianificata una riforma delle coppe, dei campionati nazionali e degli impegni delle nazionali il tutto orientato ad industrializzare e, ancor di più, globalizzare un prodotto per aumentare fatturato e audience. Già nel 2021/22 era previsto un primo passo attraverso l'inserimento di una nuova competizione continentale per aumentare il numero complessivo delle partecipanti alle coppe europee. Un passo in avanti verso un calcio che era pronosticato sempre più continentale e meno nazionale che aveva, come detto, nel 2024 il suo anno della svolta. Un progetto economico e finanziario che i principali Club volevano, e vogliono, perseguire anche attraverso l’incremento della competitività e della spettacolarità delle competizioni rendendole sempre più internazionali e meno nazionali. Progetti a lungo discussi dalle vare Istituzioni del mondo del calcio tra accordi, disaccordi e movimenti d’opinione contraddistinte da un ragionamento strategico, il prodotto calcio deve essere ulteriormente segmentato, differenziato capace di polarizzare interessi economici, finanziari, tecnologici e industriali anche consentendo l’ingresso di nuove realtà sia come investitori sia come distributori.

E adesso? Come sarà questo mondo del Calcio post-Covid?

La società di calcio dovrà diventare una Extended Experience Company, estendendo l'esperienza oltre il tempo di gioco, oltre i canali e oltre la prestazione sportiva. Un’evoluzione che va oltre il marchio sportivo, di intrattenimento o di un marchio di lifestyle.

Scarica l'ebook QUI e scopri di più!

Parla con i nostri esperti QUI.

Contattaci

Sei pronto a dare vita alle tue idee?